Scheda prodotto

Periferie dell’Occidente. Italia e Sudafrica nell’ordine liberale 1795-1996.

Titolo: Periferie dell’Occidente. Italia e Sudafrica nell’ordine liberale 1795-1996.

Autore: Ronza, Rocco

Editore: Vita e Pensiero

Luogo di edizione: Milano

Data di pubblicazione: 11 / 04 / 2019

Stato editoriale: Attivo

Prezzo: € 20,00

EAN: 9788834334188

Considerati spesso come casi ‘eccezionali’ o ‘devianti’ dagli studiosi di politica e di sto­ria comparata, Italia e Sudafrica si prestano in realtà a diversi parallelismi. Investiti dal vento delle Rivoluzioni atlantiche durante le guerre napoleoniche, unificati sulla base di progetti liberal-nazionali che prendono forma nell’Otto­cento, entrambi i Paesi incorporano nei propri confini un ‘centro’ integrato con le economie dell’Occidente avanzato e una ‘periferia’ arre­trata, intrappolata in una posizione dipendente e ausiliaria. Questione meridionale e questione nativacontribuiscono a spiegare perché, nel corso del Novecento, Italia e Sudafrica siano diventati dapprima la patria del fascismo e della segregazione razziale e successivamente il teatro di una ‘democrazia bloccata’ legata a doppio filo agli equilibri della Guerra fredda.
Negli ultimi decenni, la concorrenza asiatica e la pressione dal Sud del mondo hanno rimes­so in discussione l’appartenenza di queste due ‘periferie dell’Occidente’ al club delle economie più sviluppate, ma hanno rivelato anche nuo­ve potenzialità: da un lato, la prospettiva dei ‘margini’ consente di leggere in anticipo la dire­zione in cui sta muovendosi il sistema globale; dall’altro la prossimità con l’Africa si presta a immaginare una funzione di collegamento e di mediazione tra l’Europa e la regione del mondo oggi con il maggiore potenziale di crescita.

Scheda tecnica Scheda commerciale Scheda tematica

Lingua: Italiano (Lingua del testo)

Tipo di prodotto: Libro

Collana: Relazioni internazionali e scienza politica/ASERI

Numero collana: 61

Numero edizione: 1

Pagine: 176

Altezza (mm): 220

Larghezza (mm): 160