Helena Janeczek ha vinto il premio Strega

Al secondo posto Marco Balzano, al terzo Sandra Petrignani

Helena Janeczek con 196 voti per La ragazza con la Leica (Guanda) ha vinto il Premio Strega 2018. E’ la prima volta che l’editore Guanda si aggiudica il più ambito riconoscimento letterario. Al secondo posto Marco Balzano con Resto qui (Einaudi) con 144 voti e al terzo Sandra Petrignani con La corsara. Ritratto di Natalia Ginzburg (Neri Pozza) con 101 voti. Al quarto Carlo D’Amicis con Il gioco (Mondadori) con 57 voti e al quinto Lia Levi con Questa sera è già domani (Edizioni E/O) con 55 voti. A presiedere il seggio Paolo Cognetti, vincitore della scorsa edizione del Premio Strega.

Lo Strega – ha detto Luigi Brioschi, presidente di Guanda (Gruppo Gems) – premia un libro originale, una voce inconfondibile della letteratura e un’autrice che ha un’indiscutibile profilo letterario e premia anche una casa editrice che ha fortemente creduto fin dall’inizio nel romanzo di Helena Janeczek e ne ha visto crescere il consenso.