Il mio primo Sony (Benny Barbash, Giuntina 2005)

Un consiglio di lettura al giorno dalla nostra rubrica "Affinità elettive"

Yotam, 10 anni, vive attaccato al suo Sony “come a una flebo”. Registra sistematicamente la vita degli adulti che lo circondano: debolezze, ipocrisie, sottili crudeltà; e partendo dai nastri indaga, con un grande desiderio di capire e di amare, le dinamiche che lacerano la sua famiglia, una piccola comunità composta da personaggi eterogenei ma uniti nonostante le diverse idee politiche, religiose e sociali.

Appassionato cronista delle vicende familiari che raccoglie e archivia, Yotam narra con toni commoventi e a tratti esilaranti non solo la storia della sua infanzia ma anche quella di Israele, con tutto il suo fascino e le sue contraddizioni. Yotam è un fiume in piena, che ti travolge, ti disorienta e ti frastorna, proprio come Israele.