L’uomo contemporaneo (Sabino Chialà, Morcelliana 2012)

Ogni venerdì su "Avvenire" una recensione a cura di Rebeccalibri

Sabino Chialà non studia l’uomo contemporaneo “come da un pulpito di incuriosita sapienza antropologica”, prova invece a “decifrare la stoffa tragica di cui è fatta l’esistenza umana”.