A Bologna il convegno di studio dei bibliotecari ecclesiastici ABEI (29 settembre – 1 ottobre)

Al centro degli interventi il tema del libro antico a stampa, anche nell'ottica della sostenibilità

Il Protagonista del convegno annuale ABEI 2022 sarà il Libro antico a stampa.  A partire dal titolo – Il libro antico a stampa. Prospettive, progetti, strategie e sostenibilità– se ne indagheranno in presenza prospettive, progetti, strategie e sostenibilità a Bologna dal 29 settembre al 1 ottobre presso l’Auditorium del Villaggio del Fanciullo.

ABEI – Associazione dei bibliotecari ecclesiastici italiani – nasce nel 1978 con lo scopo di animare e coordinare il servizio svolto dalle biblioteche appartenenti alle istituzioni ecclesiastiche italiane. Negli anni si è fatta promotrice di innumerevoli iniziative, ispirate ai suoi scopi istituzionali: corsi di formazione per bibliotecari, redazione di strumenti di lavoro (l’Annuario delle biblioteche ecclesiastiche italiane 1995, una lista di autorità in campo religioso riguardante le molteplici realtà della Chiesa cattolica: Bibbia, papi, Curia romana, ordini religiosi…), il “Bollettino di informazione” che pubblica notizie sulle attività e sulla storia delle biblioteche della Chiesa e si pone come strumento di collegamento nel mondo bibliotecario ecclesiastico, in particolare pubblicando liste di volumi e riviste doppi per facilitare gli scambi.

Per maggiori informazioni, il programma e l’iscrizione leggi qui