Scheda prodotto

Nostalgia. Antropologia di un sentimento del presente

Titolo: Nostalgia. Antropologia di un sentimento del presente

Autore: Teti, Vito

Marchio editoriale: Marietti 1820

Luogo di edizione: Bologna

Data di pubblicazione: 19 / 11 / 2020

Stato editoriale: Attivo

Prezzo: € 20,00

EAN: 9788821113093

La nostalgia è il sentimento che, forse più di altri, ha accompagnato l’origine, lo sviluppo e l’affermazione del mondo moderno. Classificata come fissazione patologica o attitudine retrospettiva che frena ogni cambiamento, è stata liquidata in modo frettoloso per occultare l’insostenibile pesantezza del tempo presente. Tra pandemie e rischi climatici, dolore e speranza, la nostalgia ritorna ostinatamente a offrirsi come àncora di salvezza, strategia, risorsa, elemento creativo capace di misurarsi con il passato e di delineare possibili itinerari per il futuro. In modo paradossale essa si trasforma così da malattia legata al rapporto con i luoghi, desiderio di altrove e di tempi sconosciuti, in meravigliosa macchina del tempo che agisce come terapia della modernità criticandone i presupposti, le ingenuità e le menzogne. Capace di intercettare il pensiero apocalittico e quello utopico, di collocarsi dalla parte degli sconfitti e degli emarginati, la nostalgia mostra in questo modo anche un aspetto sovversivo che riconsidera potenzialità inespresse e vie mai percorse da un’umanità che non può più semplicemente sperare nelle proprie «magnifiche sorti e progressive».

Scheda tecnica Scheda commerciale Scheda tematica

Lingua: Italiano (Lingua del testo)

Tipo di prodotto: Libro in brossura

Collana: Le giraffe

Numero collana: 19

Numero edizione: 1

Pagine: 296

Altezza (mm): 210

Larghezza (mm): 140

Spessore (mm): 22

Peso (gr): 320