Scheda prodotto

Di scrittura, educazione e senso. Prospettive pedagogiche e civili della narrazione.

Titolo: Di scrittura, educazione e senso. Prospettive pedagogiche e civili della narrazione.

Autore: D\'Antuono, Nunzia

Editore: Studium

Luogo di edizione: Roma

Data di pubblicazione: 20 / 01 / 2022

Stato editoriale: Attivo

Prezzo: € 16,50

EAN: 9788838251252

Il volume propone, con opportune argomentazioni, riflessioni e indicazioni di lavoro sulla scrittura femminile e romanzesca, soprattutto di Anna Maria Ortese, Elsa Morante e Fabrizia Ramondino, sul nesso tra mito e infanzia, su orfani e fanciulli divini, sulla formazione intellettuale e sulla narrazione autobiografica e memoriale, sulla decisiva funzione della letteratura civile nei prigionieri politici del Risorgimento italiano e della dittatura fascista.
La letteratura non è un gioco sterile – auspicava Luigi Settembrini, esortando i lettori di ogni tempo – ma ha un’alta funzione sociale all’interno della quale autore e lettore, instaurando un’azione pedagogica, che si realizza nell’apprendimento continuo, agiscono vicendevolmente.
La scrittura letteraria, da diverse e molteplici angolazioni, stimola il piacere del racconto e introduce all’educazione civica. Ciascuna narrazione assume una funzione notevole, veicola messaggi e favorisce l’attiva partecipazione del lettore, il quale, calato nell’attualità, rivive fantasticamente il materiale mitico e fiabesco nella sua antropologia storica.

Scheda tecnica Scheda commerciale Scheda tematica

Lingua: Italiano (Lingua del testo)

Tipo di prodotto: Libro

Collana: Cultura

Numero edizione: 1

Pagine: 144