I più venduti in Italia: Moccia, Bevilacqua e gli intellettuali

Settimana dal 10 al 16 marzo

Un articolo pubblicato da Alberto Bevilacqua sul «Corriere della Sera» del 21 marzo (“Moccia e gli intellettuali, il solito silenzio”) permette di fermarsi un attimo sul caso Moccia. Bevilacqua se la prende con gli “intellettuali”, riprendendo una definizione di Gottfried Benn, «deboli pensatori». Il silenzio sul successo di Federico Moccia ricorda altre prese di posizione, quelle contro Bassani e Cassola ad esempio, ma altri sono i valori letterari. Con Moccia si entra nella sociologia della letteratura, con un autore amato e «preteso», prosegue Bevilacqua, dai giovani. Nella classifica dei libri più venduti nella settimana dal 10 al 16 marzo è ancora il preferito, nell’attesa che diventi reale oggetto di discussione. Fonte della classifica: Tuttolibri-La Stampa