I vincitori del BolognaRagazzi Award 2020

Bologna Children's Book Fair dal 30 marzo al 2 aprile

Il 14 febbraio sono stati annunciati i vincitori del BolognaRagazzi Award 2020, arrivato alla sua 54ma edizione.

Quest’anno il premio ha riscosso una partecipazione straordinaria e senza precedenti: sono oltre 1800 i libri illustrati provenienti da tutto il mondo, di cui quasi 400 fumetti e graphic novel arrivati per la nuova categoria Comics. Nel 2020, infatti, sono state inserite come novità la sezione speciale Cinema e la nuova categoria permanente Comics.

 

Di seguito i vincitori dell’edizione di quest’anno.

Fiction

Per la categoria Fiction, il vincitore è Meine liebsten Dinge müssen mit, scritto da Sepideh Sarihi e illustrato da Julie Völk (Beltz & Gelberg, Germania), una storia di migrazione e memoria dove una bambina si confronta con il tema della perdita.

Non-Fiction

La categoria Non-Fiction premia  Marie Curie. Nel paese della scienza, scritto da Irène Cohen-Janca e illustrato da Claudia Palmarucci (Orecchio Acerbo, Italia), una biografia vibrante di emozioni, al contempo intima e pubblica, della grande scienziata.

Opera Prima

Volta a premiare autori e illustratori emergenti, la categoria Opera Prima vede vincitore Where is your sister? scritto e illustrato da Puck Koper (Two Hoots, Regno Unito), un libro divertente e vivace che gioca con la paura universale di perdersi.

New Horizons

Assegnato a opere particolarmente innovative, il premio New Horizons è attribuito a Lullaby for grandmother di Iwona Chmielewska (BIR Publishing, Corea del Sud), definito dalla giuria “un vero capolavoro visivo” per le sofisticate tecniche di produzione e grafica editoriale.

Comics

La nuova categoria permanente dedicata a fumetti e graphic novel vede 12 libri, tra vincitori e menzioni, nelle tre sezioni: Early Reader, Middle Grade e Young Adult.

COMICS EARLY READER

Si aggiudica il primo premio Written and Drawn by Henrietta di Ricardo Liniers (Toon Books, USA), un fumetto dominato da un’energia folle e colorata che ha incantato la giuria.

COMICS MIDDLE GRADE

Imbattable. Justice et légumes frais di Pascal Jousselin (Dupuis, Belgio) è il vincitore della sezione Middle Grade, per il modo divertente e ingegnoso con il quale riflette sul linguaggio stesso del fumetto.

COMICS YOUNG ADULT

Si aggiudica il primo premio per la sezione Young Adult The Short Elegy di Animo Chen (Locus Publishing, Taiwan), un fumetto bellissimo e singolare che raccoglie diverse storie incentrate su vari tipi di perdita.

Cinema

Per la categoria speciale dedicata al Cinema, la giuria ha decretato vincitore Mvsevm di Javier Saez Castan e Manuel Marsol (Fulgencio Pimentel, Spagna; Orfeu Negro, Portogallo; Orecchio Acerbo, Italia), definito un geniale racconto per immagini dove un’avventura s’immerge in sogno usando il linguaggio del cinema e dell’arte.

 

Durante i giorni della fiera, sarà possibile conoscere chi ha creato questi fantastici libri – tra autori, artisti ed editor – in incontri dedicati ai Caffé di BCBF. Il programma sarà presto online!

Per conoscere i libri menzionati e in attesa della fiera, si possono trovare i titoli sul sito della Bologna Children’s Book Fair