Il lettore nell’epoca digitale

Ciclo di dialoghi curato da Vita e Pensiero per la Fondazione Palazzo Ducale di Genova e dedicato al futuro del libro e del lettore

Si inaugura il ciclo di dialoghi curato da Vita e Pensiero per la Fondazione Palazzo Ducale di Genova e dedicato al futuro del libro e del lettore in uno scenario di rapida transizione dalla cultura del libro a quella dello schermo digitale.

Ci troviamo nel mezzo di una veloce transizione dalla cultura del libro a quella dello schermo digitale.

Questo passaggio sta trasformando la figura del lettore, a cominciare dal suo stesso cervello.

Qual è la posta in gioco di questo cambiamento? Che ne sarà dei lettori che eravamo? È possibile integrare la preziosa eredità della cultura analogica con l’innovazione digitale?

Il futuro del libro e del lettore dipenderanno da come sapremo rispondere a queste domande.

Esse fanno da sfondo al ciclo di incontri curato da Vita e Pensiero per la Fondazione Palazzo Ducale di Genova e dedicato ad alcuni aspetti fondamentali dell’esperienza umana essenziali per illuminare l’atto della lettura e la sua importanza: la coltivazione dell’interiorità, il passaggio generazionale, il senso del tempo.

 

Appuntamenti

2 marzo 2019, ore 17.45 La lettura come resistenza intima

9 marzo 2019, ore 17.45 Come ci si affeziona alla lettura? Maestri, giovani, scuola

16 marzo 2019, ore 17.45 Il tempo dei libri. La lettura profonda nella società iperveloce

 

Per maggiori informazioni, il programma