Le due avanguardie (Maurizio Calvesi, Editori Laterza, 1998)

Ogni venerdì un libro da riscoprire a cura di Rebeccalibri

Maurizio Calvesi, morto a 92 anni, ricordato per tante cose tra cui la rivalutazione del Futurismo dal punto di vista artistico. Lo riscopriamo con questo volume pubblicato nel 1998.

La prima messa a fuoco e la più organica sistemazione critica di molte vicende dell’avanguardia: la formazione simbolista di Boccioni, gli scambi tra futurismo, cubismo e orfismo, i rapporti fra futurismo Dada metafisica e surrealismo, la proiezione dell’avanguardia storica nei movimenti di oggi, Pollock e Burri, l’Informale, la Pop Art e i ‘fumetti’ di Lichtenstein, il filone del New Dada di Johns e Rauschenberg che introduce alla sconfinante fenomenologia dell’arte degli anni Sessanta.

Le due avanguardie | Calvesi, Maurizio | Editori Laterza | 1998 | pagine 408 | euro 28