Si apre la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

Tradizionalmente dal 18 al 25 gennaio di ogni anno

<<Dobbiamo perseguire una reale fratellanza, basata sulla comune origine da Dio ed esercitata nel dialogo e nella fiducia reciproca>> (papa Francesco)

La data tradizionale per la celebrazione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, nell’emisfero nord, va dal 18 al 25 gennaio, data proposta nel 1908 da padre Paul Wattson, perché compresa tra la festa della cattedra di san Pietro e quella della conversione di san Paolo; assume quindi un significato simbolico. Nell’emisfero sud, in cui gennaio è periodo di vacanza, le chiese celebrano la Settimana di preghiera in altre date, per esempio nel tempo di Pentecoste (come suggerito dal movimento Fede e Costituzione nel 1926), periodo altrettanto simbolico per l’unità della Chiesa (dal Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani)

Rebeccalibri invita i suoi lettori a vivere questa settimana con il percorso di lettura ad essa dedicato.