Rebecca libri

Tempo di imparare (Einaudi 2013)

Un consiglio di lettura al giorno dalla nostra rubrica "Affinità elettive"

Il consiglio di lettura è di Elvira Zaccagnino, direttrice edizioni la meridiana.

L’ho ripreso alcuni giorni fa, dopo incontri in alcune scuole e la segnalazione da parte di insegnanti di sostegno di quanto i tagli, che passano per riforma, in una scuola pubblica di un paese democratico, hanno reso la presenza di alunni ‘svantaggiati’ più complicata.
Il libro di Valeria Parrella, Tempo di imparare, è uscito nel 2013 per Einaudi. È un libro da leggere.
A imparare nella storia sono una mamma e il suo bambino diverso. Si impara grazie al libro una maternità diversa, una scolarizzazione diversa, uno stare al mondo diverso. E a impararlo per prima è la madre, diversa dalle altre madri. Questo è il filo del racconto. Una maternità non sofferta e lamentosa ma che fa i conti con la sua di realtà. E si racconta anche nel quotidiano.
Il libro ci dice che a imparare la diversità sono i ‘normali’. Il diverso è normale ai suoi stessi occhi in fondo. Siamo noialtri che dobbiamo apprendere altri canoni, altre modalità, altre parole e altri linguaggi.
Quello di Valeria Parrella è un libro che denuncia l’idea che l’altro deve stare nei nostri protocolli e nelle nostre scartoffie. Quelle fatte per integrare il diverso al nostro sistema. Un libro che racconta di solitudini e di conquiste non scontate, di amicizie che nascono quando gli sguardi scoprono nell’altro la comunanza di essere genitori di un bambino della 104 (il numero della legge della disabilità), dove il tempo del ristoro è quello concesso dall’attesa tra l’entrata e l’uscita da scuola di tuo figlio. Che arriva più tardi degli altri ed esce prima e fa i conti con la presenza o meno dell’insegnante di sostegno
Una scrittura delicata e profonda che rende questo libro anche un manifesto politico per ripensare e riconsiderare come l’altro diverso da noi non è un accidente burocratico ma una relazione educativa profonda, che può renderci più veri.

Prossimi eventi
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter
Accesso utente