Un tempo per leggere. Interlinea pubblica…

...riscopriamo le riviste degli editori Rebeccalibri

La casa editrice Interlinea, che si dedica in particolare a riscoprire autori italiani dell’800 e ‘900 colmando “l’interlinea lasciata bianca dai titoli di tanti e grandi cataloghi librari”, nel corso degli anni ha dimostrato particolare attenzione alla pubblicazione di periodici dedicati alla letteratura, alla storia oltre che alla cultura in generale.

Tra questi:

“Autografo”, rivista semestrale di letteratura, nasce nel 1984 come periodico del Centro di ricerca sulla tradizione manoscritta di autori moderni e contemporanei dell’Università di Pavia, per desiderio di un gruppo di studiosi di aprire il colloquio con scrittori e colleghi, italiani e stranieri, riguardanti la cultura letteraria del Novecento, con uno sguardo anche all’Ottocento. La rivista è articolata in alcune sezioni: Saggi, con gli esiti di ricerche in cui si sono incontrate filologia e critica letteraria; Inediti e rari, con testi poetici o prosastici o epistolari presenti per lo più nel Fondo pavese, inediti o editi in sedi non facilmente raggiungibili; Vetrina che contiene una prima descrizione di un particolare fondo manoscritto d’autore;  Archivio della memoria, che propone talora il ricordo di un protagonista della cultura; Margini, che alterna recensioni e interventi su libri di attualità in ambito creativo, saggistico e storico. La rivista è disponibile sia in formato cartaceo che in formato digitale.

“Nuova corrente” è la rivista di critica letteraria e filosofica, fondata a Genova nel 1954 da Mario Boselli, critico letterario militante, e Giovanni Sechi, industriale e umanista. Prima di passare nel 2011 a Interlinea edizioni con periodicità semestrale, ha attraversato quattro diverse sedi editoriali. La rivista e i singoli saggi sono disponibili anche in formato digitale.

“Novarien” è la rivista annuale dell’Associazione di Storia della Chiesa Novarese fondata da Angelo Stoppa; affronta diversi argomenti inerenti alla storia della chiesa novarese, all’arte e a figure di rilievo nel panorama novarese, attraverso relazioni, testi e documenti, comunicazioni, recensioni e segnalazioni. La rivista e i singoli saggi sono disponibili anche in formato digitale.

“Microprovincia” è la rivista annuale di cultura e poesia italiana diretta da Franco Esposito, che propone numeri monografici dedicati a personalità della cultura italiana ed europea.