Scheda prodotto

Bioetica tra passato e futuro. Da Van Potter alla società 5.0.

Titolo: Bioetica tra passato e futuro. Da Van Potter alla società 5.0.

Editore: Effatà

Luogo di edizione: Cantalupa

Data di pubblicazione: 13 / 01 / 2020

Stato editoriale: Attivo

Prezzo: € 22,00

EAN: 9788869294716

Le tecno-scienze dominano il mondo globale; tuttavia la scienza non è un’etica e non basta che una scoperta sia in apparenza rivoluzionaria per renderla moralmente accettabile; è indispensabile una profonda riflessione, che non può non affondare le radici anche nel nostro passato. Nel tempo la scienza e la tecnica, a supporto dell’arte medica, hanno aperto nuove prospettive di cura mutando radicalmente e talvolta irreversibilmente i concetti di salute e di malattia, di vita e di morte. Da tali presupposti è nata la bioetica, disciplina che dagli anni Settanta si è rapidamente diffusa e affermata nel mondo.
Cinque decenni sono pochi, ma possono essere un tempo sufficiente per mettere in evidenza le potenzialità, le attese disattese, gli errori e soprattutto cogliere dall’esperienza quale possa essere la nuova mission. Da allora, di strada scienza e tecnica ne hanno fatta molta. E la bioetica? Nata per scuotere le coscienze proprio agli esordi di quelle attività che oggi fanno discutere filosofi e scienziati sulle reali possibilità schiuse dall’uomo all’uomo – non ultimo il potenziamento dell’umano – ci è sembrato opportuno chiederci se la bioetica abbia saputo, o potuto, svolgere il compito per cui era nata.

Scheda tecnica Scheda commerciale Scheda tematica Allegati

Altri autori: Larghero, Enrico (A cura di); Lombardi Ricci, Mariella (A cura di)

Lingua: Italiano (Lingua del testo)

Tipo di prodotto: Libro

Collana: Studi bioetici

Numero edizione: 1

Pagine: 352