Una boccata di ossigeno per i traduttori

Il Mibact stanzia 5 milioni di euro a sostegno dei traduttori editoriali

E’ ormai tempo di un primo bilancio?

Gli acquisti delle Biblioteche con il sostegno dello Stato

Parva, piccole proposte di spiritualità

E-state oltre! Riscopriamo le collane degli editori Rebeccalibri

Pensare i/n Libri n. 167 ( October 2020 )

Il saggio è su Cavazzoni, il Fellini della letteratura italiana, anche se nessuno se n’è accorto; l’intervento è sul sacro in Simone Weil; l’opinione è di Luigi Spagnol sul lasciar scegliere i libri ai figli. La recensione è di “Piegare i santi” (Bernardino Palumbo, Marietti, 2020), mentre in Biblioteca presentiamo un estratto da “Con Dante in esilio” (Nicola Bultrini, Ares, 2020).

La Clessidra ospita – come di consueto – la classifica dei libri più venduti a settembre nelle librerie religiose.

Il saggio L’intervento L’opinione La recensione Biblioteca La clessidra

Perché Cavazzoni è il Fellini delle lettere italiane (ma quasi nessuno se n’è accorto)

Perché Cavazzoni è il Fellini delle lettere italiane (ma quasi nessuno se n’è accorto)

Presentazione

A tutti noi, per superare la crisi legata al coronavirus, è richiesto di sentirci responsabili…

Madre Teresa di Calcutta

Madre Teresa di Calcutta (Skopje, 26 agosto 1910 – Calcutta, 5 settembre 1997) è stata una religiosa albanese naturalizzata indiana di fede cattolica, fondatrice della congregazione religiosa delle Missionarie della carità.
Il suo lavoro instancabile tra le vittime della povertà di Calcutta l’ha resa una delle persone più famose al mondo e le valse numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Nobel per la Pace nel 1979.
È stata proclamata beata da papa Giovanni Paolo II il 19 ottobre 2003 e santa da papa Francesco il 4 settembre 2016.
I nostri titoli su questa santa