Emi – Editrice Missionaria Italiana e Il Portico, una nuova alleanza editoriale

Segni di ripresa nel panorama dell’editoria cattolica italiana

La notizia si è appresa nel corso dell’udienza concessa dal Pontefice per i 50 anni di fondazione della casa editrice EMI, con l’illustrazione di un nuovo e innovativo progetto editoriale che vede al centro l’alleanza tra Emi e la casa editrice Il Portico, nuova proprietaria delle Edizione Dehoniane di Bologna (Edb) e Marietti 1820.

All’udienza erano presenti i vertici delle due realtà editoriali: da una parte il padre saveriano Rosario Giannattasio, presidente di EMI, insieme a Fabrizio D’Angelo e Gianmatteo Terruzzi, amministratore e socio laico della casa editrice missionaria; dall’altra, la società editoriale “Il Portico” erano rappresentata dal prof. Alberto Melloni, in qualità di presidente della casa editrice bolognese, e da monsignor Cristiano Falchetto, vicario della diocesi di Verona e amministratore de “Il Portico”.

Per l’occasione non è mancata la voce dell’arcivescovo metropolita di Bologna e presidente della Conferenza episcopale italiana, cardinale Matteo Maria Zuppi, che ha ha fatto pervenire un suo messaggio augurale per la nuova alleanza, che si concretizzerà entro la fine del 2023. Un’alleanza dal carattere polifonico, come sottolinea il presidente de “Il Portico” prof. Alberto Melloni: <<La partnership presentata al Pontefice nasce nella convinzione che tale qualità sia per sua stessa natura polifonica. Un concerto di voci distinte, e pur intonate, che devono trovare in una solida infrastruttura comune la possibilità di arrivare a farsi sentire>>.

Attraverso questa nuova collaborazione si intende valorizzare la storia del marchio e del catalogo Emi, nato nel 1973 con l’intento di “dar voce a chi non ha voce“, come ricorda padre Rosario Giannattasio, mantenendone la forte e distintiva identità culturale e editoriale. Dell’iniziativa sarà parte integrante anche Cimi (Conferenza degli Istituti Missionari Italiani) con il ruolo di custode dell’identità culturale e editoriale della casa editrice missionaria . Il Portico, dal canto suo, è coinvolto nel costituire un’innovativa compagine societaria nell’editoria religiosa, per essere portatori di un autentico pensiero attraverso progetti editoriali di qualità.

Al nuovo progetto vanno i migliori auguri di Rebeccalibri.