I premi letterari non si fermano

La scelta dei candidati alla LXXIV Edizione del Premio Strega

Il Premio Strega annuncia la selezione dei dodici candidati alla LXXIV edizione.

Il Comitato direttivo del Premio – composto da Pietro Abate, Valeria Della Valle, Giuseppe D’Avino, Ernesto Ferrero, Alberto Foschini, Paolo Giordano, Helena Janeczek, Melania G. Mazzucco, Gabriele Pedullà, Stefano Petrocchi, Marino Sinibaldi e Giovanni Solimine – preso atto delle misure prescritte per contrastare la diffusione del contagio da COVID-19 (DPCM 9 marzo 2020), si è riunito in videoconferenza per scegliere i candidati tra i cinquantaquattro titoli di narrativa proposti quest’anno dagli Amici della domenica.

Questi i dodici libri selezionati:

  1. Silvia Ballestra, La nuova stagione (Bompiani)
    Proposto da Loredana Lipperini
  2. Marta Barone, Città sommersa (Bompiani)
    Proposto da Enrico Deaglio
  3. Jonathan Bazzi, Febbre (Fandango Libri)
    Proposto da Teresa Ciabatti
  4. Gianrico Carofiglio, La misura del tempo (Einaudi)
    Proposto da Sabino Cassese
  5. Gian Arturo Ferrari, Ragazzo italiano (Feltrinelli)
    Proposto da Margaret Mazzantini
  6. Alessio Forgione, Giovanissimi (NN Editore)
    Proposto da Lisa Ginzburg
  7. Giuseppe Lupo, Breve storia del mio silenzio (Marsilio)
    Proposto da Salvatore Silvano Nigro
  8. Daniele Mencarelli, Tutto chiede salvezza (Mondadori)
    Proposto da Maria Pia Ammirati
  9. Valeria Parrella, Almarina (Einaudi)
    Proposto da Nicola Lagioia
  10. Remo Rapino, Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio (Minimum Fax)
    Proposto da Maria Ida Gaeta
  11. Sandro Veronesi, Il colibrì (La nave di Teseo)
    Proposto dall’Accademia degli Scrausi
  12. Gian Mario Villalta, L’apprendista (SEM)
    Proposto da Franco Buffoni

 

Leggi la notizia completa sul sito del Premio Strega.