Pensare i/n Libri n. 192

L’intervento tratta dei tanti modi per riuscire a ricordare quello che si legge.
Nell’opinione Alessandro Bottero si misura sul tema della lingua italiana che si sta impoverendo e riempiendo di strafalcioni.
Il saggio parla del 1938, anno in cui George Simenon pubblica L’uomo che guardava passare i treni, ma in cui accadono anche molti  altri eventi nefasti.
La recensione è su Come onde del mare, Valentina Brinis, Castelvecchi, 2022.
La Clessidra ospita – come di consueto – la classifica dei libri più venduti a ottobre nelle librerie religiose.

Il saggio L’intervento L’opinione La recensione La clessidra

Le radici del disagio. La testimonianza ne “L’uomo che vedeva passare i treni” di Simenon

Le radici del disagio. La testimonianza ne “L’uomo che vedeva passare i treni” di Simenon